Karateweb il karate in rete

 

Scegli la pagina

Il M° G. Funakoshi
La fotografia di Gichin Funakoshi è appesa alla parete principale di molti dojo europei di karate di differenti scuole. La storia del M° Funakoshi: il fondatore del moderno Karate shotokan.
La gioventù del Maestro
I maestri di G. Funakoshi: A. Asato e A. Itosu
L'insegnamento del karate a Tokyo
I venti precetti della Via del Karate
Funakoshi dopo la guerra mondiale.
Gichin Funakoshi La storia del Karate
L’analisi della storia dell’isola di Okinama ci permette di comprendere come l’influenza cinese abbia formato quest’arte, ome poi si sia sviluppata sotto la denominazione giapponese fino ad arrivare al moderno Karate.
Il contributo dei viaggiatori venuti dalla Cina
La trasmissione da parte dei cinesi residenti nell'isola
Degli abitanti di Okinawa che fecero il viaggio in Cina.

"Mano Vuota"
Verso il 1930 che Funakoshi comincerà a trascrivere kara con l'ideogramma che significa "vuoto". Egli spiega questa scelta attraverso queste due piccole frasi dell'insegnamento buddhista zen: Shiki soku ze ku Ku soku ze shiki che significano:Tutti gli aspetti della realtà visibile equivalgono al vuoto (nulla), Il vuoto (nulla) è l'origine di tutta la realtà.
Gli stili nel Karate
Il karate è inseparabilmente legato all'arte cinese del combattimento.Tuttavia esistono differenze innegabili tra i due, così come esistono differenze innegabili fra gli stili praticati da alcuni maestri che sono all'origine delle principali scuole di karate oggi conosciute. Le scuole di karate a Okinawa sono abitualmente collocate in due grandi correnti: Shorin e Shorei.
.
Le curiosità
L'immagine del karate si basa principalmente su due elementi, la sagoma del karateka - vestito con un kimono bianco e il cui livello e riconoscibile per il colore della cintura - e la forma molto organizzata degli allenamenti collettivi.

Karate Oggi

Karate in Italia

Planet srl sistemi informaticiHoma page KaratewebVai all'inizio della paginaHome page Accademia Karate ShotokanVai alla pagina precedenteContatta il webmaster di Karateweb